GABRIELLA CAVASINO, soprano. Dopo avere ottenuto il diploma d’insegnamento del canto  nel 2009 presso il Conservatorio di Ginevra (HEM de Genève), Gabriella Cavasino porta a termine i propri studi in seno alla medesima istituzione ottenendo un Master of specialised Arts in music performance, option Soloist sotto la direzione di Marcin Habela .

Nel giugno del 2010 interpreta la strega seconda nell’opera barocca Didone e Enea di H. Purcell al teatro l’Heure Bleue (la Chaux-de-Fonds), sotto la direzione di Nicolas Farine. Il suo interesse per la musica di stili ed epoche differenti la porta ad approfondire le proprie competenze nel Musical, (diversi stages con Marcus Müller), nella musica barocca (diversi stages con Jonathan Rubin), e nella musica contemporanea (diversi ateliers animati da Luisa Castellani). Nel 2011 interpreta la Sequenza III di L. Berio al festival CMC (Concerts de Musique Contemporaine) a La Chaux-de-Fonds. Nel giugno del 2012 interpreta le creazioni degli allievi della classe di composizione di M. Jarrel (HEM Ginevra). Tra i suoi progetti personali, possiamo citare il recital Une heure espagnole, viaggio musicale e tetrale attraverso la Spagna.

Il suo interesse per la pedagogia la spinge a mettere in pratica le sue competenze nell’insegnamento del canto e a formarsi come direttrice di coro: Gabriella Cavasino sarà assistente di S. Muster nella direzione del Coro dell’Università di Neuchâtel dal settembre 2008 al maggio 2011 e insegnante di canto dal 2007 al 2011 alla scuola di danza e teatro Melinda Dance Center, a Neuchâtel. Il suo prossimo ruolo all’opera sarà il “Gallo” ne La volpe astuta di L. Janáček nel settembre 2012 al teatro “Le Crochetan” (Monthey) sotto la direzione di I. Törzs.

Gabriella Cavasino è vincitrice del premio Miéville-Hory. Si esibisce regolarmente in formazione da camera e come solista in un repertorio variegato che predilige la musica contemporanea.