Antonio Baici, laureato in chimica all'Università di Trieste nel 1970, ha proseguito la sua formazione professionale in biochimica e biofisica al Politecnico Federale di Zurigo e in seguito ha diretto un laboratorio di ricerca sulle malattie reumatiche e l'invasione tumorale all'Ospedale Universitario di Zurigo. Dopo aver conseguito due libere docenze alle Facoltà di Medicina e Scienze presso l'Università di Zurigo e la nomina a professore, ha continuato la sua attività di ricerca e insegnamento all’Istituto di Biochimica dello stesso Ateneo nei corsi di medicina, biologia, chimica e biochimica. La sua specialità è lo studio dei meccanismi delle reazioni enzimatiche. Dopo il pensionamento nel 2011 continua a insegnare cinetica enzimatica alle Università di Vienna, Brema e Lubiana.